jr-logo-ssi-top
left_top_news_media

Commentary and Editorial

rss_icon_14Get RSS for this page now!  Sign up via My Sea Shepherd

Stampa E-mail
Martedì 13 Ottobre 2015 08:52

Muore un'orca al Marineland di Antibes.

editorial-151012-1-1-Marineland-Antibes-04-1000w

Commento del fondatore di Sea Shepherd, il Capitano Paul Watson

 Pochi giorni fa, ho pubblicato un post circa la notizia non confermata della morte di un'Orca, al Marineland di Antibes.

Il Marineland smentì la notizia e, in una dichiarazione, disse che tutte le orche erano sopravvissute e godevano di buona salute.
Oggi la notizia è stata confermata. La morte di Valentin, un'Orca nata al Marineland, è stata accertata. L'articolo del Nice Matin comprova la morte di Valentin. Aveva 19 anni.


Il Marineland dichiara di non avere una spiegazione riguardo le cause della morte. Penso che sia abbastanza corretto dire che i danni causati dall'alluvione ne hanno provocato la morte, ma ciò sarebbe in contraddizione con la notizia della morte di un'Orca dopo l'inondazione, notizia che il Marineland al momento aveva negato.
La causa della morte è facile da individuare. Il Marineland fu costruito su una pianura alluvionale, e il Marineland non è stato in grado di fornire contromisure adeguate per la protezione degli animali dalle inondazioni. Le orche sono state lasciate per molte ore nell'acqua contaminata.
Adesso, gli "esperti" cercheranno una risposta che spieghi la morte di Valentin nel miglior modo possibile, e lo faranno consultandosi con il dipartimento delle relazioni pubbliche del Marineland.
Il Marineland deve essere chiuso e gli animali rilasciati nel loro habitat, dopo la loro riabilitazione.
È triste che Valentin non abbia mai sperimentato la vita allo stato brado. Nato in una prigione, è morto giovane in una prigione.
Queste vasche devono essere svuotate e questo tipo di attrazioni chiuse. Marineland, Sea World e le altre prigioni per cetacei sparse in tutto il mondo sono una vergogna per l'umanità e un continuo calvario di sofferenza per centinaia di animali, a cui è stata negata la libertà e la possibilità di una vita piena e produttiva.


http://www.nicematin.com/antibes/une-orque-de-marineland-est-morte.2365189.html

Traduzione a cura di Esther Sananes

 

article_separator_650x1

Sea Shepherd welcomes your support. To support our
conservation work, please visit our donation page.


Sea Shepherd Italia Onlus
Via Rosso di San Secondo,7 - 20134 Milano - Italy
contatto@seashepherd.it

All contents copyright ©2017 Sea Shepherd Global
Hosting and other web services donated by Telemar Spa