jr-logo-ssi-top
left_top_news_media

Sea Shepherd Newsrss_icon_20

Stampa E-mail
Mercoledì 20 Aprile 2016 21:23

Sea Shepherd Conservation Society si unisce agli scienziati marini per studiare gli effetti delle microplastiche sulle balene nel Golfo di California.

di Oona Layolle, Capitano/Leader della Campagna 

0editorial-160420-1-1-Whale-research-1000wRicerca sulle balene. Foto: Mike RigneyNell’ultima campagna di ricerca scientifica di Sea Shepherd Conservation Society stiamo studiando i livelli di tossicità nelle balene del Golfo di California. Stiamo lavorando con gli scienziati marini dell’Universidad de Baja California Sur, con l’Italia e gli Stati Uniti d’America per condurre i primi studi sugli effetti tossicologici da microplastiche e inquinamento nel Golfo di California.

La campagna è incentrata sulla ricerca legittima ed etica. Essa pone direttamente a confronto gli scienziati, con coloro che si professano tali, che sono più concentrati nel distruggere la vita e gli ecosistemi che non nel collaborare ad accrescere la conoscenza scientifica. Sea Shepherd Conservation Society sostiene solamente gli studi che utilizzano metodi non letali per la raccolta e l’utilizzo dei dati, cioè metodi che proteggono al meglio questo pianeta.

L’attuale spedizione di ricerca nel Golfo di California sarà utilizzata per determinare il livello di contaminazione prodotto da microplastiche e da altri agenti contaminanti nel Golfo di California, e contribuirà a studiare i modi in cui gli esseri umani hanno inquinato gli oceani. È stato sviluppato un database per determinare i livelli di contaminazione nelle balene e come questi livelli di contaminazione influenzino la genetica della balene. Alcune specie di balene, come ad esempio le balenottere comuni, vivono nel Golfo di California. Questo significa che tutti i contaminanti trovati nelle balene causati dall’inquinamento, riflettono direttamente l’inquinamento del Golfo.

La nostra nave da ricerca R/V Martin Sheen e il suo equipaggio stanno collaborando con gli scienziati per portare a termine questa spedizione di ricerca. Noi tutti dobbiamo sforzarci di imparare a prenderci cura e proteggere nel modo migliore possibile la vita su questo pianeta, in modo da vivere in un ambiente sano e preservare la Terra per le generazioni future. Dobbiamo smettere di distruggere il nostro pianeta. È essenziale essere a conoscenza dello stato degli ecosistemi. Questa campagna di ricerca sarà di aiuto in questo senso, in quanto lo studio ci permetterà di comprendere l’ambiente in modo da farci cambiare le nostre abitudini distruttive e applicare nuove leggi per la sua tutela.

 

Traduzione a cura di Francesca Capretti

0Schermata 2016-05-01 alle 22.30.07Clicca per guardare il video!

0editorial-160420-1-2-Whales-1000wBalene. Foto: Mike Rigney

 


https://youtu.be/gcBgQkjc0Bw
Balene. Foto: Mike Rigney

 

article_separator_650x1

Sea Shepherd welcomes your support. To support our
conservation work, please visit our donation page.


Sea Shepherd Italia Onlus
Via Rosso di San Secondo,7 - 20134 Milano - Italy
contatto@seashepherd.it

All contents copyright ©2017 Sea Shepherd Global
Hosting and other web services donated by EStreet